Magazine
/
Tarocchi
/
Le origini dei Tarocchi

Le origini dei Tarocchi

Rubrica: La cartomanzia e la chiaroveggenza nella vita di tutti i giorni

L'articolo introduce i Tarocchi come antico gioco con aspetti mistici, analizzando la loro origine nel Quattrocento e l'influenza culturale. Personaggi famosi, come Kate Middleton e la principessa Mary di Danimarca, sono stati coinvolti in letture di carte. La cartomanzia è presentata come un'arte divinatoria deduttiva che si basa su informazioni personali e comportamenti per predire eventi futuri.

Staff profetum
Immagine copertina articolo Le origini dei Tarocchi

Le origini dei Tarocchi

Avete mai sentito parlare di Papessa, Matto e Imperatore? No, non si tratta di un nuovo gioco che è stato lanciato da poco, quanto piuttosto di figure legate ai Tarocchi. In fondo, anche in questo caso ci troviamo di fronte a un gioco, veramente antico, che, con il passare del tempo, ha acquisito un’anima sempre più mistica e suggestiva.

Le origini dei Tarocchi Una narrazione, quella dei Tarocchi, che, con il passare del tempo, è diventata sempre più ricca e particolare, oltre che pure artistica. Tutto ha avuto inizio nel Quattrocento e l’influenza che i Tarocchi hanno avuto è stata notevole in varie epoche, come si può facilmente notare da tanti libri, ma anche opere d’arte. E non è assolutamente un caso se, ancora ai nostri giorni, gli Arcani, in sostanza le carte dotate di maggiore potenza, ma anche più ricche di enigmi, proseguono nel ricoprire un ruolo centrale nell’indicare e suggerire predizioni e sogni.

Anche le star spesso si affidano alla cartomanzia E pure tanti personaggi famosi hanno di frequente dimostrato di subire un po’ il fascino della cartomanzia. Basti pensare a Kate Middleton, a cui, nel corso di una recita a scuola, erano state predette proprio le nozze con un facoltoso uomo londinese, città in cui sarebbe andata a vivere. E quell’uomo si chiamava William.

Come dimenticare, invece, la storia della principessa Mary di Danimarca: correva l’anno 2000 quando, nel bel mezzo del mercatino delle pulci di Paddington, a Sydney, volle provare a farsi fare le carte per sapere, anche scherzosamente, qualcosa in più sull’uomo che le sarebbe stata accanto nel futuro. E la descrizione della cartomante sembrava effettivamente molto vicina all’uomo che avrebbe poi conosciuto, ovvero Frederik, il primogenito della regina Margrethe II. Una predizione più o meno simile anche per il giovanissimo re belga Baldovino, a cui fu detto di viaggiare in direzione Madrid, dove avrebbe trovato la figlia di un marchese che sarebbe diventata la sua dolce metà.

Il significato della cartomanzia Quando si parla di cartomanzia, è giusto evidenziare come si faccia riferimento ai criteri che caratterizzano l’arte divinatoria. Infatti, mediante una specifica consulenza, che si verifica tra la cartomanzia e la persona che fa richiesta di un simile servizio, la lettura delle carte da parte del professionista permette di individuare delle risposte circa il futuro della persona che funge da interrogante.

Ad ogni modo, è giusto sottolineare come la predizione riguarda degli eventi che potrebbero verificarsi nel futuro solamente della persona che si trova di fronte al professionista, non riguarda invece eventi generali che hanno ad oggetto l’umanità nel suo complesso. Non si può certamente catalogare come una scienza, ma piuttosto è giusto ribadire come la cartomanzia si caratterizza per avere un approccio tipicamente deduttivo. La (o il) cartomante si occupa di dedurre dalla persona che ha davanti delle informazioni, per poi mixarle con le sue conoscenze e, da qui, nasce la predizione.

Stando ai criteri base della cartomanzia, qualsiasi azione che viene attuata in futuro, è fortemente condizionata dalle attitudini avute fino a quel momento e al comportamento messo in atto nella propria vita attuale. Non è casuale, infatti, che il professionista cartomante si occupi anche di svelare dei lati del carattere della persona che ha di fronte, che probabilmente quest’ultimo ancora non conosceva, provando a intuire come queste sfaccettature possano riflettersi sugli eventi che accadranno in futuro, per mezzo dell’interpretazione delle carte.

Vuoi approfondire il tema?Avvia una conversazione privata con l'autrice dell'articolo

Entra in contatto con i nostri esperti

Condividi articolo

Autori in primo piano

Avatar cartomante Cristian Sensitivo
Cristian Sensitivo
Tarocchi.Veggenza.Astrologia
5/5 media recensioni
1559 consulti
Avatar cartomante Silvia
Silvia
Tarocchi.Interpretazione sogni
4,8/5 media recensioni
938 consulti
Avatar cartomante Rosella Falappa
Rosella Falappa
Tarocchi.Sciamanesimo
5/5 media recensioni
1020 consulti
Avatar cartomante Mariella Miligi
Mariella Miligi
Astrologia.Tema natale
5/5 media recensioni
690 consulti
Avatar cartomante Cassandra
Cassandra
Tarocchi.Interpretazione sogni
5/5 media recensioni
882 consulti
Avatar cartomante Erica Simonato
Erica Simonato
Tarocchi.Veggenza.Interpretazione sogni
5/5 media recensioni
926 consulti
Avatar cartomante nemesi
nemesi
Sciamanesimo
5/5 media recensioni
644 consulti
Avatar cartomante Iside Strega
Iside Strega
Tarocchi.Veggenza.Interpretazione sogni
4,9/5 media recensioni
778 consulti
Avatar cartomante Teresa
Teresa
Tarocchi.Veggenza.Interpretazione sogni
4,7/5 media recensioni
617 consulti
Avatar cartomante Valhok
Valhok
Tarocchi.Sciamanesimo.Rune
4,1/5 media recensioni
681 consulti
Scopri gli esperti